sabato 7 novembre 2009

PROVETTA DI CARATTERE




Flebo, enteroclismi, biopsie, dialisi,
ecografie, TAC, raggi X... fai un sacco di analisi.
Diagnosi, ricoveri e terapie urgenti
vieni nella nostra clinica, siam medici potenti.

Prendi la fiala, quella marrone
mettine in testa una pozione
così che il tuo cuoio capelluto
rinasce e ricresce in uno sputo.

Infilati svelto questa supposta
subito dentro finché è tosta
se no si squaglia e ti si affloscia
colando giù fino alla coscia.


Usa medicine in confezione sterilizzata
attento alla dose ma più attento alla data.
Preparàti in blister, in tubetti e flaconi
in milligrammi, in etti o in pozioni.

Ingurgita pillole se vuoi dormire
per fartelo alzare, o per non presto venire
mandale giù con mezzo bicchiere
mattina, pranzo e tutte le sere.

Deglutisci un cucchiaio di questo sciroppo
purificherai i polmoni in uno schioppo
corrobora il fegato, asporta la tonsilla grossa
asciuga i reumatismi delle tue ossa.

Ingoia senz’acqua i nostri confetti
così calibrati, saporiti... perfetti.
Tolgon l’acidità, portan via la stitichezza
eliminano dal sedere l’antipatica brezza.


Spalma più volte la crema reidratante
per la tua pelle secca è così rinfrescante.
Togli le rughe, spiana cellulite e grinze
elimina occhiaie e borse con bisturi e pinze.

Spruzzati una lozione per farti rassodare
inietta il silicone nella labbra per trasbordare
gonfia i tuoi seni, tira su le chiappe... rifatti a pennello,
asporta gli inestetismi dal tuo cervello.


Vaccinati presto ... non aver paura
fa l'aerosol per riscaldar la freddura
sciogli nell'acqua il nuovo effervescente
cura i tuoi malanni o di te non resta niente.


Basta! Basta ricette, basta ticket e dottori
ignora il loro verbo fa crescere i tuoi malumori.
Rifiuta medicine e i miracolosi preparati
che ti propinano ste multinazionali di assatanati.

Mangia normale, bevi tranquillo
farai pipì bionda e cacca a fusillo.
Non farti prendere per scemo buttale al cesso,
vivrai più sereno... e inizierai a curare te stesso.

9 commenti:

Lolita ha detto...

Quanti miracoli,
che fà la scienza...Quello che dici
è tutto vero.
La cacca che fà fusilli non la sapevo...
Buona domenica N.D.
Un caro saluto da Lolita.

Lindalov ha detto...

:-D
Lo farò girare!!!

Saamaya ha detto...

Siamo nell'era dell'ipocondira.
E dei grandi sogni intramontabili. Ancora ci aspettiamo la pillola della felicità e dell'intelligenza ma, diciamogli qualcosa...!

NostraDannus ha detto...

Le parole aprono nuovi mondi, le poesie confortano, la musica scuote gli animi e li predispone al dialogo, alla danza, all'abbraccio ...insomma la malattia più grave di sempre è il silenzio, e chi lo cerca volutamente o ne è afflitto incosapevolmente, ha bisogno, anziché e solo di volgarissime medicine, del dialogo prima interiore e poi del linguaggio universale: amore. È questo il miglior sistema per curare e guarire veramente il mondo.

Ernest ha detto...

giusto...
da incorniciare l'ultima strofa, assolutamente da incorniciare

giardigno65 ha detto...

GRAN FINALE ! ma cacare a spaghetto risulta sospetto ?

NostraDannus ha detto...

No, se uno è ano_ressico!

Anonimo ha detto...

complimenti! ti potrei chiedere il titolo della tela?

NostraDannus ha detto...

Grazie. L'immagine si chiama “No_Medicine.jpg” ed è facilmente reperibile in rete.
Saluti