venerdì 20 novembre 2009

AMI AMA DRE


Banco del Mutuo Soccorso - R.I.P.



Madre ti cerco nei miei ricordi,
madre che accechi i miei dolori,
madre che rievochi i miei pensieri,
resta con la mia mente, vicina
allo sguardo del tuo vuoto, serena
nella tua morte disumana, lontana
dal triste ritmo della vita.
Ascolta.

Mamma accarezzami ancora il capo mite
e strillami le tue antiche preghiere
in questo Vecchio giorno di novembre.
Mi resta solo la tua esuberanza,
la tua giocosa apparenza, il tuo calore materno,
i tuoi occhi infiammati di cielo infinito,
le tue carezze eterne, il tuo dolore...
il tuo amore.
Ascolta.



_________
Requiescat in pace.

5 commenti:

Lolita ha detto...

Sicuramente la Tua Mamma,in questo xx° anniversario,di Lassù Ti guarda
con immenso Amore,
accarezza il Tuo capo e allieva
la Tua sofferenza,nel CercarLa.
Con immenso Amore Ti protegge,
e Segue il percorso della Tua Vita.
Amala sempre...
Caro N.D,un saluto da Lolita.

giardigno65 ha detto...

che bel pezzo !

e vola via verso una terra promessa ...

NostraDannus ha detto...

@ Lolita
Comprendo appieno il tuo profondo consiglio e leggere le tue parole mi rincuora.
Grazie ;-*

@Giardigno65
Il pezzo del BMS è davvero un pezzo divino.

novalis ha detto...

Ho avuto al fortuna di ascoltare dal vivo questo gran pezzo di storia musicale italiana, proprio nell'anno di uscita del disco... mamma mia, quanti anni son passati... :)

NostraDannus ha detto...

@Novalis
Anch'io ho nel tempo R.I.P.osto tanti altri ricordi in quel magico salvadanaio del 1972!