mercoledì 24 giugno 2009

AA EE II OO UU (Ovvero parole DECAVOCALICHE*)



Un neomusatti-freudiano
nel suo studio di Roma
del quartiere Aurelio-Laurentino
sposò una subconcettualizzazione
parafuturologimminente
per un minimegaquadrupedotto,
per un subcarabinieruncoletto
e per un subpalafrenieruncolino.

Il dissidio era:
può il primo brucare
le aiuolesequoia
nel suo micro garden,
il secondo usare una subcesoiaquoiame
per far ridere il maresciallo a crepapelle
e l’ultimo amare una dama
russaindioeuropea, suditalicoeuropea
oppure indiousaeuropea?!


___________
* Preferisco chiamarle “Supersolunivocalicae”: cioè parole con tutte e 5 le vocali AEIOU, ma doppie.


Provo a lanciare la sfida.
Tra quelle sopra riportate mi intrigano parole come “Aurelio-Laurentino” perché contengono ripetute due volte nella stessa sequenza: AUEIO, parafuturologimminente perché le cinque vocali si ripetono a due a due: AA UU OO II EE, nonché aiuolesequoia perché le vocali sono a specchio, ovvero palindrome AIUOE-EOUIA.
Le varianti e le combinazioni delle dieci vocali per formare parole compiute sono una enormità, ma quelle con un senso apprezzabile non sono poi tante, comprese quelle estremamente fantasiose come subpalafrenieruncolino.

Sono molto autosuggestionabile?! Ho bisogno di una autorieducazione? Mah, chi può dirlo meglio di me con altre parole? Vi aspetto.



2 commenti:

giardigno65 ha detto...

scuoiarpes !

DIANA B ha detto...

Eufelianostuense...mi viene da ridere ma mi è venuto così. Ciao